Pages

martedì 15 marzo 2011

Il "Bloggo" dello scrittore

NON ci riesco...

Mi ritrovo a fissare questi 22 pollici di MEGAvideo con la volontà di scrivere qualcosa e la consapevolezza di non riuscire a cavare un RAGNO da un buco...

Ho mille idee in testa, ma NON riesco a dar loro forma.

"Nuovo Post"
Il cursore lampeggia.
Scrivo qualche parola confusa.
Cancello.
Ricomincio da zero.
Le frasi si intrecciano.
Parole senza senso...


IL NULLA

Sono tanto stanca.
Fisicamente.
Mentalmente.


E la colpa è solo tua, MARZO!

16° Perlina
Marzo - Giorgia

venerdì 4 marzo 2011

Ilquattromarzo

"... perchè credevo davvero che fosse la mia anima gemella.

" Probabilmente lo era. Il problema é che non TU non sai COSA significhi. La gente crede che l'anima gemella sia come un vestito che ci sta alla perfezione, e TUTTI la cercano per questo.
E invece è uno specchio che ti mostra tutti i TUOI limiti, e attira la TUA attenzione su di TE, facendoti capire che è il momento di cambiare la TUA vita.

Una VERA anima gemella è forse la persona più importante che tu possa incontrare, perché demolisce i MURI che ti circondano e ti SVEGLIA di colpo.
Ma... non puoi pensare di vivere per sempre con lei. Per carità! Troppo doloroso.
Le anime gemelle arrivano nelle nostre vite proprio per farci scoprire un'altra parte di noi stessi, un altro strato, e POI se ne vanno.

Grazie a Dio, se ne vanno.
Tu dici, NON riesco a lasciarlo andare. Ma è finita, ragazza!
La SUA funzione era quella di darti una scossa, di guidarti fuori da uno stato dal quale volevi liberarti;
LUI doveva dare un piccolo strappo al tuo EGO, mostrarti gli ostacoli e le dipendenze, doveva aprire di colpo il tuo CUORE, perché potesse entrare una nuova luce, doveva farti DISPERARE e perdere il controllo, tanto da costringerti a trasformare la tua vita, presentarti al tuo maestro spirituale, e FARCELA!!!

Questo era il SUO compito, e lo ha fatto benissimo, ma adesso BASTA. Tu non riesci ad accettare che fosse una relazione a breve scadenza. Sei come un cane che fruga in una discarica: "stai leccando un barattolo vuoto per sfamarti. Ma se non stai attenta, quel barattolo ti resterà attaccato al muso per sempre, e renderà la tua vita un tormento.  Lascialo perdere... 
LASCIALO PERDERE.

15° Perlina

Il mio secondo TEMPO - Max Pezzali

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...