domenica 23 aprile 2017

Il tempo stringe

Sono contraria a qualsiasi tipo di discriminazione.
Alla violenza, alle armi, agli abusi e alla pena di morte.
Non ho più posto per chi ostenta fiero dal divano un atteggiamento giudicante, senza aver mai provato sulla propria pelle cosa significa essere giudicati per qualcosa che non dipende da noi.
Per chi parla per sentito dire e non osserva coi propri occhi ciò che lo circonda.
Per chi non accetta di mettersi in gioco e ancor prima in discussione.
Per chi pensa che sia sempre colpa degli altri, di chi è venuto prima e delle sue scelte.
Per chi non chiede scusa, perché tutto è dovuto.
Non ho mai sgomitato, ma ho lavorato duro incassando colpi senza mai restituirli, perché ho sempre pensato che occhio per occhio non pareggiasse proprio un bel niente.
Continuo a crescere, a imparare e a non dare niente per scontato. E non c'è più spazio per chi pensa di essere arrivato e mi parla come se io non sapessi niente. Non che io sappia qualcosa, ma non spetta a nessuno sottolinearlo tra le righe.
Non ho più pazienza per le persone sgarbate, per gli arrivisti, per chi mi fa fretta e non dà valore al mio tempo, per chi non cura i dettagli e non dà importanza ai sentimenti.
Per chi non ha empatia e per questo si sente superiore.
Per chi rimanda la propria vita a un altro momento e perde tempo a lamentarsi di ciò che non va e di ciò che non ha, a guardare il prossimo pensando che le fortune sono sempre per gli altri.
Ho un'età in cui posso essere serenamente impopolare.
Il tempo stringe e gli anni che perdete a sopportare ciò che non vi piace, non tornano più.

Buona vita.
LaToniDuePuntoZero


0 Riflessioni: :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...