martedì 15 febbraio 2011

Vietato invecchiare DENTRO, ma FUORI??

Già, fuori?

Sulla scia del Post precedente, ora la riflessione è QUASI d’obbligo!
Ci pensavo proprio sabato mattina, seduta sul divanetto di un centro estetico, in attesa della mia mensile, disperata e VANA (uff!) pulizia del viso.

Sono sola. Ma... mi sento osservata.
Alzo gli occhi...
Eteree quindicenni... belle, impeccabili e perfette dall'alto dei loro cartelloni pubblicitari, mi  guardano e mi “suggeriscono” senza tregua di contrastare i segni del tempo:  fatti tatuare le sopracciglia, combatti l’invecchiamento! Stira qui, lifta qua, allunga e arriccia le ciglia, conquista uno sguardo più GIOVANE! gonfia lì, sgonfia là, ferma il TEMPO! Mantieni una pelle giovane! Spiana a destra, scolpisci a sinistra! Ricostruisci le unghie delle mani e pure quelle dei PIEDI, NASCONDI l’età, sbianca! tingi! strappainfoltisci! Tira su! SU! Più suuuu!! Botulinizzati! Tonificati! Siliconati! Liposuzionati! rivela la tua GIOVINEZZA cellulare!

La mia giovinezza cellulare?! °_O
Mi guardo le mani, mi specchio… sorrido. Due rughette intorno alla bocca… una rughetta d’espressione sulla fronte… due zampette di gallina… un ciuffetto di capelli bianchi… 
Dio MIO!  Sembro quasi una trentottenne! Se continuo COSÌ tra un paio di anni dimostrerò 40 anni!!
....AZZ...
Ma io SONO una trentottenne! Tra due anni li AVRÒ 40 anni!

Sto dunque invecchiando? Impossibile. Inaccettabile. Non IO!
Torno a casa.
Accendo il PC.
Avvio il Browser.
Google.
Invecchiamento.
Cerca.
… … ...
Trovo qui questa definizione: "Da molti punti di vista si può considerare il naturale processo di invecchiamento come la PRIMA malattia incurabile che si "contrae". E’ noto che l’invecchiamento è da solo causa sufficiente per determinare un’alterazione strutturale e funzionale degli organi vitali così grave, da risultare, superati certi limiti, incompatibile con la vita."

I... I... Incompatibile con la VITA? Dio Mio… sto... MORENDO? Le MIE cellule stanno ammuffendo come i limoni nel mio frigo!
DEVO tornare di corsa al centro estetico! devo trovare L’ANTIDOTO! Si... l'elisir dell'eterna Giovinezza! In fondo non è così che ci vogliono tutti? Giovani e belle. Tutti! Lo dicono TUTTI: la televisione, il mondo dello spettacolo, la pubblicità, il mondo del lavoro, le case farmaceutiche, i giornali ecchipiùnehapiùnemetta!: 

"VIETATO INVECCHIARE"

Vale un pò per TUTTI, ma soprattutto per NOI donne. Alle donne non si perdona la vecchiaia. Superfluo fare esempi. Non ce n'è bisogno.


Al di là dello scherzoso attacco di panico da ossessione estetica, non mi piace invecchiare, ma NESSUNO mi impedirà di farlo!!  
E nessuno mi farà sentire in COLPA perché c'ero nell'82 quando l'Italia ha vinto i mondiali.
Continuerò a mantenermi in forma, a farmi le inutili pulizie al viso, qualche mascheretta tonificante, la ceretta e la manicure... ma "l'esasperazione isterica" NO

Si racconta che Anna Magnani al truccatore che le stava preparando il viso, disse: “Le rughe non me le coprire. Ci ho messo una vita a farmele venire”
Ogni ruga è un sorriso, una lacrima, un dolore, un segno che il tempo, la vita, l'esperienza ti ha lasciato per ricordarti che stai vivendo.

C'è un confine molto netto tra avere cura di noi stesse e voler essere Dorian Gray a tutti i costi.
"Ho perso un po' la vista, molto l'udito. Alle conferenze non vedo le proiezioni e non sento bene. Ma penso più ADESSO di quando avevo vent'anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io NON sono il corpo: IO SONO LA MENTE." Rita Levi Montalcini
Ora, chiamatela VECCHIA, se ne avete il coraggio! 


La Toni

13° Perlina

Spalle al muro - Renato Zero

18 commenti :

  1. Per la giovinezza cellulare basta cambiare cellulare con uno di ultima generazione..heheh
    Per essere come Dorian Gray basta usare la Cera Gray ...ehehehehe
    Insomma io ho sempre voluto e voglio ancora camminare insieme a tutto quello che il tempo, tenedomi per mano, vuole darmi come segni del tempo. Trovo questi segni una ricchezza, a qualsiasi età, per il mondo interiore.

    Buone rughe,...quando verranno!!!

    RispondiElimina
  2. Ma pensa te...io mi sento vecchia a 25 (neanche) anni..... non sono mai entrata in un centro estetico pur avendo una zia estetista. Le ho affidato solo le mie sopraciglia per il matrimonio di mia sorella e mi sono detta mai più...Sinceramente a me fa più paura l'invecchiamento interiore!
    Vedremo...vedremo bene come diventerò..intanto mi preparo psicologicamente ad affrontare il quarto di secolo!

    RispondiElimina
  3. eh eh mi son divertita un sacco leggendo! :P ho pensato subito alla citazione della Magnani e infatti poi l'hai messa per davvero! che ci vuoi fare... il mondo della televisione e della pubblicità ci influenzano in qualsiasi modo... sto studiando in questi giorni un libro che si chiama "Le armi della persuasione". Parla proprio di quanto veniamo influenzati dal mondo esterno per qualsiasi cosa!! anche io per esempio guardo la copertina di un giornale con sopra una modella praticamente perfetta.. poi mi guardo e penso: dio che schifo! ma poi penso pure che nemmeno lei è così perché è tutta photoshoppata.. mah!! qual è la realtà?? prima o poi invecchiare tocca a tutti... basta farlo con una certa classe... e poi guarda tutte le attrici di hollywood che arrivate ad una certa età cominciano a rifarsi... sembrano delle mummie orrende!!! Le più belle sono quelle che si tengono le loro rughe.. come Meryl Streep... che nonostante l'età che avanza sembra sempre una dea... ;)

    RispondiElimina
  4. @cosimo ahahah!! come diceva lo spopt?? "grey, ottimo direi" ^_^

    @Daniela 25 anni!!scherzi quando dici che ti senti vecchia, vero??? 25 anni.. che bei ricordi!! goditeli mi raccomando!! un abbraccio!!

    @Giulia Meryl Streep!! che grande! Lei dice che l'antidoto per non invecchiare è l'amore per la famiglia e per il lavoro!

    RispondiElimina
  5. Com'è che da quando scrivo poesie, pensieri e racconti sul tempo mi imbatto in post tutti sul tempo, l'invecchiare? :-S
    Ahhhh sto invecchiando. Voglio la maledizione di Dorian, o diventare un vampiro... mmmmmmmm mah.

    RispondiElimina
  6. Bello questa tua riflessione!
    Io ho 44 anni mai visto un centro estetico, al massimo mi aggiusto le sopracciglia!
    L'aspetto esteriore non ha molta presa su di me.. io pure ho le mie righe, le mani non sono più lisce e la pelle non è più tonica.. ma è normale che sia così!
    Piuttosto che preoccuparsi per il corpo, non sarebbe meglio pensare allo spirito?

    Lo so che dire meglio essere belle dentro è da racchie.. ma io la penso esattamente così!
    Ciaociao!

    RispondiElimina
  7. Mai usato un dopobarba.
    Sarà per questo che lo specchio proietta l'immagine di una discreta tenuta della pelle del viso?
    Oppure é uno specchio che lascia immaginare?
    Chissà......

    Buonaserata:-)))

    RispondiElimina
  8. @... daisy... un pensierino sul diventare vampiro...
    quasi quasi ce lo farei anche io!! ahahah! ;)

    @Sara meglio pensare allo spirito!! condivido al 100% e poi... credo che quando si è belli dentro lo si è anche fuori!! un abbraccio!

    @cosimo gli specchi non mentono mai!!! ;)

    RispondiElimina
  9. Una donna bella è sempre bella, anche da più anziana... anzi, invecchiando diventa ancora più bella!

    RispondiElimina
  10. La bellezza interiore va oltre ogni età che abbiamo o dimostriamo. E' il fascino del nostro essere in ogni età. Arriva a dar luce ad una parola, ad un viso, ad una ruga, ad un gesto, ad un battito di ciglia...arriva persino a farci restare in vita negli altri, anche quando noi non ci saremo più.

    Buona giornata:-))

    RispondiElimina
  11. è davvero confortante leggere queste parole!!! grazie Lorenzo e grazie cosimo! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  12. Oplà...
    Una visita veloce per augurarti una bel fine settimana, proprio bello bello!!
    :-))

    RispondiElimina
  13. grazie cosimo!! anche se è un fine settimana all'insegna della febbre... :(
    Pazienza ne approfitterò per riposarmi!!
    un abbraccio!!

    RispondiElimina
  14. Nulla succede per caso.....

    R I P O S A T I !!!!!
    Un abbraccio a te:-)

    RispondiElimina
  15. in un mio vecchio post (in un altro blog che non esiste più) ho scritto di come siamo tutti schiavi delle apparenze e dell'età anagrafica. cercavo un lavoro e tutti mi rifiutavano causa età: 36. A nessuno importa se non hai l'obbiettivo di farti una famiglia o se sei più giovane dentro di una ventenne... purtroppo gli standard estetici negli ultimi tempi sfiorano i ridicolo, secondo me. Tutte ste modelle con le facce di plastica, senza espressione... ma dove? ma quando mai? A me piace prendermi cura del mio corpo, ma so che questo è solo un contenitore. Un vuoto a rendere... quindi le manie le lascio a chi deve starsene li sulle copertine patinate a fingere che il tempo non le riguardi. Io vivo. e come hai scritto tu, ogni ruga è un sorriso regalato, un pianto taciuto o chissà cos'altro. ogni ruga ha la sua storia e la storia è vita!

    RispondiElimina
  16. E allora come va, ancora alle prese con la febbre?
    Dimmi di no!

    Dai dai....ti auguro una settimana con la febbre di spaccare il mondo!!
    Un forte abbraccio!!

    RispondiElimina
  17. senti io dico una cosa: non lasciamoci ossessionare dalla giovinezza, dalla perfezione, dalla bellezza perché è una battaglia persa in partenza. Noi dobbiamo essere noi stesse, curarci (perché non mi piacciono le persone sciatte) e stare bene con il nostro corpo. Fatto questo, dobbiamo concentrarci sulla nostra interiorità perché quando si è sereni, ci si vede più belli e lo vedono anche gli altri!

    RispondiElimina
  18. Avete ragione!! Pecoramannara e TuristadiMestiere! Servirebbe proprio una ridimensionata, accettare il nostro corpo che cambia con eleganza e dignità, senza trascurarsi, ma evitando di rasformarci in ridicole bambole di gomma in perenne guerra con il calendario!
    Baci!


    cosimo!! oggi ancora un paio di lineette!! :( ma il peggio è passato!! ;)
    grazie! un abbraccio!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...