Pages

giovedì 29 luglio 2010

Attento a ciò che desideri...

..perchè potresti ottenerlo.

C’è chi li realizza senza fatica, chi li vede passare come un tram che non riesce a prendere e chi pensa che debbano rimanere tali. Sono i desideri.

Nel III secolo a. C. Epicuro scriveva: "Per ogni desiderio ci si deve porre questa domanda: che cosa accadrà se il desiderio sarà esaudito, e che cosa se non lo sarà?"

Un altro filosofo dell'antichità, di cui non ricordo il nome, era convinto che "se tutti i desideri degli uomini potessero nello stesso momento essere esauditi, allora non esisterebbe più un solo uomo felice sulla faccia della terra".

Anche Oscar Wilde la pensava così: "Ci sono due tragedie nella vita: la prima è non riuscire a soddisfare i propri desideri, la seconda è riuscirci."

...i Metallica cantano "Careful what you wish, Careful what you say, Careful what you wish, you may regret it.. Careful what you wish, you just might get it "(Attento a ciò che desideri, Attento a ciò che dici , Attento a ciò che vuoi,  Potresti pentirtene, Attento a ciò che vuoi, Potresti averlo)

Lo slogan del Film "Coraline" è  "Be careful what you wish for" e addirittura Brandon Lee nel film "il Corvo" ci ammonisce dicendo "Devi stare attento a ciò che desideri, potresti ottenerlo"

Ancora.. Wilde: "quando Dio vuole punirci, esaudisce i nostri desideri, anche quelli migliori... "

E infine questo è quello che afferma Lacan (dal film "The life of David Gale"): " le fantasie non devono essere mai realistiche" poiché nel momento in cui otteniamo quello che cerchiamo, non lo vogliamo, non possiamo volerlo più;
Per poter continuare ad esistere, il desiderio deve avere i suoi oggetti.. eternamente... assenti.
Tratto dal film "The life of David Gale"

E.. non è "quella cosa" che noi vogliamo, ma la fantasia di quella cosa;
quindi il desiderio alimenta solo fantasie utopistiche.

Questo è ciò che intende Pascal quando dice che "Noi siamo veramente felici solo quando sogniamo ad occhi aperti la futura felicità"... o perché diciamo "Vale più la caccia che la preda" o "Sta attento a quello che desideri, non perché lo otterrai, ma perché sei destinato a non volerlo più una volta ottenuto"

Quindi l'insegnamento di Lacan é che vivere secondo i desideri non vi renderà mai felici.

Per essere pienamente umani bisogna cercare di vivere secondo le nostre idee e i nostri ideali, non certo misurando la vita in base a quanto avete raggiunto di quello desideravate, ma in base ai piccoli momenti di integrità, compassione, razionalità, a volte anche di sacrificio.

Perché alla fine, se vogliamo davvero misurare il significato della nostra vita, dobbiamo dare valore alla vita degli altri".
Ma davvero è così “rischioso” sperare che un desiderio si realizzi??

Si? E allora? cosa vogliamo fare?
Dai! Smettiamo tutti di sognare e di desiderare così non resteremo mai delusi!!

Facile No.?
FOLLE!

Io, smettere di desiderare?… Io, smettere di sognare?? Ahahah!!
Ohi!! Ma io sono fatta della stessa sostanza dei sogni!! Rinunciare a sognare significherebbe rinunciare a vivere!!
Rimarrò delusa? E Pazienza! Lo sono stata tante volte! Quel che non mi uccide mi renderà più forte.. magari migliore, vero Luca? ;-)

E poi come dice Paulo Coelho "Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni"
I sogni e i desideri ci aiutano a vivere, ci danno la forza di compiere scelte e prendere decisioni…
I sogni ci danno coraggio, speranza, fiducia…

Ci vuole coraggio a sognare, a desiderare qualcosa di grandioso.
Ci vuole coraggio ad amare i propri sogni e i propri desideri a tal punto da mescolarli al proprio cuore e alla propria anima, pur sapendo che ci sono alte probabilità di delusione.
Ci vuole coraggio anche ad accettare che a volte si può rimanere disillusi dalle nostre aspettative.
Su questo punto avrei una cosa da dire .. ma ne parliamo la prossima volta.

Ora vi lascio dicendovi: SOGNATE! DESIDERATE!
Correte il rischio di trasformare i vostri sogni in desideri, i desideri in progetti, e i progetti in realtà... esigete un mondo all’altezza dei vostri sogni!

Io lo farò! Si.. Si.. Chiaro…con i piedi ben saldi per terra… sognatrice si, ma anche razionale. Sono pur sempre una “Toro”.

sogna ragazzo sogna - R.Vecchioni"

0 Riflessioni: :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...