martedì 6 luglio 2010

La VITA è Magica...

"...Non ci riesco, non riesco più a vivere l'attimo senza pensare a quello che succederà dopo.
Tu come fai?" -chiese lui-

"Penso agli istanti presenti che sono eterni". Rispose lei.

...decise di raccontargli una storia...un gioco per distrarlo.

Gli chiese di immaginare una banca che ogni mattina gli avrebbe accreditato sul conto 86.400 dollari.

Ma ogni gioco ha le sue regole e questo ne aveva due:

la prima: è che tutto quello che non hai speso durante la giornata viene tolto dal conto la sera, non puoi barare, non puoi trasferire soldi su un altro conto non devi far altro che spenderli ma ogni mattina al tuo risveglio la banca ti apre un nuovo conto...con altri 86.400 dollari seconda regola: la banca può interrompere il gioco quando vuole, senza preavviso da un momento all'altro può dirti che il gioco...è terminato chiude il conto e che non ce ne sarà più un altro.

Tu cosa faresti? Gli domandò.

Lui non capiva; rispose che li avrebbe spesi per se stresso e per gli altri, li avrebbe donati a chi era stato meno fortunato di lui...anche a quelli che non conosceva avrebbe speso ogni quarto di dollaro per rendere felice se stesso e gli altri solo, disse, non credo riuscirei a spendere 86,400 dollari al giorno...sono...sono troppi!

Chiese: non potrei nemmeno metterli da parte?

No -rispose lei-

ma dove vuoi arrivare ..io..non capisco...

Questa banca magica ce l'abbiamo tutti è il Tempo è la cornucopia dei secondi che si sgranano.

Ogni mattina ci vengono accreditati 86.400 secondi di vita... per la giornata e quando la sera ci addormentiamo non c'è' riporto su un nuovo conto ieri: è passato...

Ogni mattina la magia ricomincia. ancora una volta ci vengono accreditati 86400 secondi di vita. Però giochiamo con una regola inevitabile: la banca può bloccare il conto in ogni momento, senza preavviso. La vita può fermarsi in qualsiasi momento.



Se vuoi capire che cos' è un anno di vita, chiedilo a uno studente che è appena stato bocciato all' esame di fine anno.
Un mese di vita: parlane con una madre che ha partorito un bimbo prematuro e aspetta che esca dall' incubatrice per stringerlo tra le braccia, sano e salvo.
Una settimana: chiedilo a un uomo che lavora in fabbrica, o in miniera per nutrire la sua famiglia.
Un giorno: domandalo a due innamorati persi che aspettano di vedersi.
Un' ora: chiedilo a una persona che soffre di claustrofobia, bloccata in un ascensore.
Un secondo: osserva l' espressione di un uomo che è appena scampato a un incidente d' auto, e un millesimo di secondo: chiedilo all' atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d' argento e non quella d' oro per la quale si era allenato tutta la vita.

"Arthur, disse Lauren, la VITA è Magica, dobbiamo gustarci il valore di ogni suo istante"

da “Se solo fosse vero” di Marc Levy

3 commenti :

  1. Un raggio di sole un un mondo pieno di nuvole grigie.
    MOLTO BELLO!
    Brava... sarà tra i miei preferiti

    massimiliano

    RispondiElimina
  2. Tu non ci crederai, sto rileggendo proprio "Se solo fosse vero"....Ed é una emozione nuova, diversa, intensa.
    Perchè ci sono storie di vita che sono la vita.

    Complimenti per quello che ci regali!

    RispondiElimina
  3. @cosimo
    Grazie Cosimo, sei davvero gentilissimo...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...